Cronaca, News|29 aprile 2013 19:12

Provincia di Rieti, emergenza alcol e droga

Fine settimana da dimenticare per le denunce e gli arresti correlati allo spaccio di droga e all’abuso di alcol in diversi centri della provincia di Rieti.

La Sabina, l’Amatriciano, il Cicolano, rischiano di diventare un esteso “saloon” a cielo aperto nei giorni di festa. Tanti giovani si perdono tra birre, superalcolici e cocaina. In tre operazioni distinte i carabinieri sono dovuti intervenire ad Amatrice, a Passo Corese e a Montopoli. La cosa più grave è che queste persone sbandate, poi, si mettono alla guida e rischiano di provocare danni anche agli altri. Sintomatico quanto accaduto sabato notte nel centro storico di Rieti, dove giovani ubriachi e imbottiti di sostanze stupefacenti hanno danneggiato un muretto di cinta dietro il Palazzo del Comune e la recinzione di una centralina Enel in via S. Rufo. Sui fatti di Rieti-città, tuttavia, non ci sarebbero ancora arresti o denunce.